Intelligenza Artificiale

3 Modi per riorganizzare efficientemente il tuo tempo

Intelligenza Artificiale

3 Modi per riorganizzare efficientemente il tuo tempo

Parliamo della nuova frontiera tecnologica:
Sei consapevole dei benefici che l’Intelligenza Artificiale può portare al tuo business?

Quando si parla di Intelligenza Artificiale i più pensano agli androidi: Sonny di “Io, Robot” o Andrew Martin de “L’uomo bicentenario” sono solo due delle immagini che prendono forma nelle nostre menti.
Cosa penseresti, però, se ti dicessimo che l’Intelligenza Artificiale tocca anche altri ambiti e, ad oggi, è presente nel nostro quotidiano?

Con il termine “AI”, Intelligenza Artificiale (in inglese Artificial Intelligence), vengono definiti tutti quei programmi computerizzati in grado di leggere immagini, testi, video o file audio per poi applicarli in diversi contesti –come farebbe un essere umano. Alla stessa maniera, con un metodo di studio analogo a quello di una persona, più informazioni vengono fornite all’AI più questo diventa efficiente.

Messo in questi termini sembra qualcosa di futuristico e fantascientifico, vero?

Eppure Siri, l’assistente digitale marchiata Apple, è un pratico esempio di Intelligenza Artificiale e, come lei, anche le vetture con il riconoscimento dei cartelli stradali.

D’accordo, l’intelligenza artificiale non riguarda unicamente la robotica, ma come può aiutare un business? Le applicazioni sono praticamente infinite, così com’è infinita la creatività dei marketer.

Hai dei dubbi? Dai un’occhiata a questi esempi.

Eppure Siri, l’assistente digitale marchiata Apple, è un pratico esempio di Intelligenza Artificiale e, come lei, anche le vetture con il riconoscimento dei cartelli stradali.

Tecnologia predittiva

Che tu venda prodotti o servizi, avere un sistema in grado di analizzare le abitudini dei tuoi consumatori al fine di predire i loro bisogni e consigliarli di conseguenza è uno degli strumenti più utili per un’azienda con un’impronta tech.

L’importanza di un commesso presso i punti vendita sta anche in questo: comprendere le esigenze dei clienti e indirizzarli sui giusti prodotti.

Ora è possibile offrire la stessa esperienza personalizzata anche presso gli shop online, aumentando i livelli di customizzazione, che influiscono inevitabilmente sulla loyalty.

Chatbot

A prescindere da quale sia la tua azienda, i chatbot permettono di offrire un servizio client disponibile 24 ore su 24, sette giorni su sette, aumentando il livello di fidelizzazione e coinvolgimento di cui le aziende hanno bisogno per aumentare il numero di consumatori top.

Oltre ad essere un servizio immediato e completo, in grado di gestire un numero praticamente infinito di richieste, i chatbot stanno velocemente diventando un must-have.

Secondo LivePerson il 71% degli utenti online, infatti, si aspetta di ricevere aiuto entro cinque minuti dalla richiesta, mentre Aspect ha messo in luce il fatto che i cosiddetti “Millennial”, cioè la nuova generazione di giovani adulti, prediligono le live chat e, nel 69% dei casi, preferiscono risolvere i problemi in maniera autonoma, senza doversi mettere in contatto diretto con il servizio clienti.

Secondo LivePerson il 71% degli utenti online si aspetta di ricevere aiuto entro cinque minuti dalla richiesta.

Controllo dei macchinari di lavoro

La comodità di avere un sistema in grado di calcolare il livello di usura dei macchinari industriali o dei parchi auto aziendali al fine di predire i futuri interventi di manutenzione è innegabile, giusto? Cosa diresti se questo tipo di sistema fosse inoltre in grado di mostrare i risultati su un’unica piattaforma?

Questo particolare tipo di Intelligenza Artificiale permette alle aziende di risparmiare tempo e risorse, dando così la possibilità di riorganizzarle in maniera più efficiente. Con la possibilità di venire a conoscenza in tempo reale di un possibile malfunzionamento, le compagnie hanno modo di intervenire tempestivamente in una situazione di pericolo, garantendo un alto livello di sicurezza.

In un prossimo futuro le aziende si appoggeranno sempre di più ai programmi di intelligenza artificiale per aumentare il livello di sicurezza, investire il tempo di lavoro in maniera più proficua e prendere decisioni legate alle strategie di mercato.

Da una ricerca svolta da Garner, entro il 2020 l’85% delle interazioni con i consumatori sarà gestita senza l’intervento umano, mentre entro il 2025 Servion sostiene che la percentuale salirà, raggiungendo il 95%, e i clienti non saranno in grado di differenziare un bot da un essere umano – né tramite la chat, né attraverso una conversazione telefonica.

Un forte investimento nel campo dell’intelligenza artificiale è stato riscontrato tra gli anni 2010 e 2014 da eMarketers: basandosi sui dati raccolti, il budget stanziato è passato da 1.7$ bilioni a 14.9$ bilioni, ma gli stessi ricercatori hanno altresì messo in luce il fatto che solo il 54% dei dirigenti aziendali è effettivamente a conoscenza dell’importanza dell’Intelligenza Artificiale.

Entro il 2020, l’85% delle interazioni con i consumatori sarà gestita senza l’intervento umano.

Noi di 21iLAB siamo in grado di creare programmi personalizzati, basati sull’Intelligenza Artificiale, con l’obiettivo di soddisfare i tuoi bisogni. Hai già un’idea da proporci?